Richiedi la tua postepay gratis

carta.postepayIn questo articolo vi proponiamo due siti partner che vi offrono la postepay gratis per giocare le vostre scommesse ricaricando il vostro conto da gioco in modo veloce e sicuro e se siete bravi a sfruttare i nostri pronostici anche a prelevare le vincite.

inserire i due articoli con riferimento:

http://www.domusbet.it/promozioni/bonus-postepay

http://www.replatz.it/website/menuHeader/Link-utili/Richiedi-Postepay.aspx

Come fregare i bookmakers

fregare_bookmakersIl nostro motto?“aprite più conti di gioco!”. Questa affermazione può sembrare un modo per spingervi a buttare i vostri soldi, ma in realtà è tutto il contrario, vediamo il perchè…

i bookmakers “fregano” l’utente, spesso garantendo vincite sottoquotate, quotando bene soltanto alcuni eventi, tra l’altro quante volte avete perso piazzando scommesse quotate sotto la quota 2.0?

L’unico modo per sconfiggerli almeno sul terreno della convenienza è quello di aprire più conti di gioco.

GRATUITA’

La premessa necessaria è che qualsiasi conto di gioco presso i siti di scommesse online non prevede costi di apertura, perciò l’unico impegno richiesto è spendere 5-6 minuti nel compilare i form di iscrizione.

PIU’ CONTI, PIU’ BONUS

La prima e più ovvia motivazione è quella che aprendo più conti di gioco è possibile usufruire di numeri bonus di benvenuto. Ciascun sito di scommesse online infatti offre una cifra fissa o variabile in base al primo deposito effettuato a titolo di bonus.
Ad esempio, nel momento in cui scrivo A Goldbet.it offre il 100% del primo deposito fino a 30 euro (es: depositando 30 euro se ne ricevono altri 30), se mi iscrivo a Giocodigitale.it puoi ricevere il 50% dell’importo depositato fino a un massimo di 50€ (es: depositando 100 euro se ne ricevono altri 50) ricapitolando abbiamo impiegato un capitale di 130€ ma giochiamo scommesse per 210€. Ma questo è solo un esempio della potenza dello sfruttamento dei bonus che offrono i bookmakers online. Il vostro capitale gratuito per giocare scommesse con i soldi loro può essere molto di piu…
LE QUOTE

Il motivo principale per cui avere più conti è però legato alle quote offerte da ciascun bookmaker.
Partiamo dal presupposto che le società di scommesse sanno che la maggior parte degli utenti è abitudinaria, e che una volta aperto un conto gioco utilizzerà quasi sempre solo quello per effettuare le sue puntate. Di conseguenza, ci saranno dei periodi in cui alzeranno le quote delle favorite (in occasione di campagne pubblicitarie in cui devono far vedere che hanno le migliori quote del mercato), e altri in cui le riabbasseranno per aumentare i loro guadagni.

Ci troveremo perciò in situazioni dove il nostro Juventus Verona 1 di prima sarà quotato 1.14 dal sito che utilizziamo ma sarà facile trovare su altro sito una quota di 1,20 o 1,25.
All’occhio poco attento sembrerà una variazione di poco conto, ma pensate di puntare 100 euro: nel primo caso vincerete 114 euro, nel secondo 120 e nel terzo 125. Tra il primo e il terzo caso c’è una distanza di 11 euro, ossia più del 10% dell’importo giocato, un’enormità se lo pensate come giocata in multipla o addirittura come nel lungo periodo, dove in una media di 20-30 giocate potreste vincere la metà di quanto vincereste su un altro sito (a parità di risultati).

VARIETA’ NELLE TIPOLOGIE DI GIOCATA

Un ulteriore punto a favore dell’aprire più conti di gioco è che nessun bookmaker offre tutte le tipologie di scommesse possibili al massimo della convenienza.

Al momento in cui scrivo, ad esempio, tra i nostri tre siti di esempio (Giocodigitale, Goldbet e Domusbet), solo Giocodigitale ha le combobet (le giocate in cui si può abbinare ad esempio il segno GOL con l’OVER o il segno 1X2 Con l’OVER o con il GOL, tipologia di giocata vantaggiosissima in quanto offre quote generalmente alte), mentre Goldbet è conveniente per le giocate sull’over 1,5 o 2,5 e Domusbet ha le migliori quote sulla serie B.

Riassumendo, il giocatore che ama le scommesse ha di fronte due ostacoli principali che lo separano dalla vincita: il primo è ovviamente l’avverarsi del proprio pronostico, il secondo, molto più subdolo e difficile da individuare, è la certezza di avere il miglior rapporto tra i soldi investiti e la vincita potenziale.

Aprendo più conti di gioco si risolve il secondo problema, e la nostra unica preoccupazione sarà quella di verificare di volta in volta quale conto garantisce la vincita più alta per la nostra giocata.

Lasciamo qui di seguito il link alla sezione adatta che vi consiglia su quale bookmakers giocare le proprie scommesse sfruttando il bonus di benvenuto*.